Instrument registration mode

MODALITA’ REGISTRAZIONE E INSERIMENTO STRUMENTI

La registrazione sul Portale di un “Nuovo Utente” può essere effettuata sia in qualità di persona fisica che in qualità di persona giuridica.

1) Il liutaio/costruttore/ collezionista interessato dovrà compilar l’apposito modulo che scaricherà cliccando sul link di seguito indicato http://www.mirwebsite.eu/terms_and_conditions.

2) Una volta compilato e sottoscritto il modulo dovrà essere scaricato ed inviato all’indirizzo registrazioni@mirwebsite.eu
NB . Nel modulo dovrà essere anche sottoscritta la accettazione delle condizioni indicate nel capitolo “Termini e condizioni”
Unitamente al modulo di registrazione dovranno essere inviate a MIR
- Una foto di un documento (carta identità- passaporto)
- Una foto da inserire nel profilo
- Un breve curriculum da inserire nel profilo

3) Il liutaio/costruttore/ collezionista entro un giorno lavorativo riceverà via mail autorizzazione a procedere con pagamento della quota annua da lui scelta nel modulo di adesione. Appena avverrà accredito MIR darà accesso all’utilizzo del portale e provvederà ad inviare fattura.

4) Una volta autorizzato, l’utente se avrà scelto l’opzione di procedere personalmente, avrà 10 giorni di tempo per inserire gli strumenti costruiti negli anni precedenti. Terminato questo periodo, scatterà il limite annuo previsto a seconda della categoria
Esempio. Se l’iscrizione viene fatta al 5 di marzo 2020 , e l’utente ha già inserito 4 violini, fino al 31 dicembre 2020 potrà inserirne ancora 6.
Gli strumenti dovranno essere inseriti con le seguenti modalità

Modalità inserimento strumenti ad arco/pizzico

Tutti gli strumenti dovranno essere inseriti con 3 foto (fronte/retro/testa-paletta) con requisiti tali di definizione in modo tale che gli stessi possano inequivocabilmente essere riconosciuti . Ancor meglio se scatti professionali
Se con risoluzione minore, MIR non garantisce né una corretta stampa del certificato né una corretta visone sul portale.
Per strumenti inseriti dal liutaio costruttore, chiediamo inoltre che gli strumenti rispettino i principi deontologici di una liuteria artigianale. Inserimenti che palesemente ed oggettivamente violeranno tali principi potranno essere cancellati a discrezione di M.I.R.
Per l’inserimento di nuovi strumenti da parte di un liutaio, dovrà essere rispettato il sotto indicato limite annuo.

12 violini e viole - 10 violoncelli - 8 contrabbassi - 15 chitarre

Modalità inserimento Chitarre/bassi elettrici

Tutti gli strumenti dovranno essere inseriti con 3 fotografie con le medesime caratteristiche di quanto indicato per strumenti ad arco/pizzico
Sarà previsto un limite max di n° 15 per ogni annualità di produzione.

Modalità inserimento strumenti a fiato e tastiera

Per la qualità delle fotografie , vale quanto sopra indicato.
Per i costruttori di questa tipologia di strumenti e’ previsto un limite max di n° 20 per ogni annualità di produzione
Le fotografie devono permette una chiara identificazione dello strumento, con lo stesso criterio di qualità precedentemente indicato.

Modalità per Certificati/certificazioni

Questo portale permette agli esperti , identificati come previsto nella sezione “requisiti per iscrizione” di pubblicare i loro certificati di autenticità in modo da potere essere disponibili per essere consultati da chiunque voglia accertarsi della loro effettiva ed originaria provenienza. Il certificatore , ad ulteriore garanzia, potrà inserire la foto di un proprio certificato, al quale applicare il QRCode generato dal sistema . Naturalmente, fermo restando che MIR non si assume alcuna responsabilità riguardo al loro contenuto, ma garantisce soltanto la provenienza della registrazione da parte dell’esperto. Sarà quindi cura del professionista (liutaio, archettaio, esperto, ecc ecc ), certificare la autenticità di strumenti indicati nel certificato da lui redatto, assumendosene ogni eventuale conseguenza riguardo la veridicità di quanto da lui dichiarato.

Modalità inserimento collezioni pubbliche o private

Collezioni pubbliche Per ogni strumento dovranno essere inserite
- 3 foto con caratteristiche sopra citate;
- certificato di autenticità per ogni strumento , redatto o da esperti MIR o da esperto qualificato nei termini precedentemente indicati;
- gradita ulteriore documentazione comprovante i tempi ed i modi della acquisizione degli strumenti.

5) Se invece l’utente avrà deciso di avvalersi del servizio di MIR, (vedasi spiegazioni su modulo iscrizione) riceverà autorizzazione a procedere e dovrà procedere al pagamento della quota annua . Ricevuta conferma da MIR dovrà inviare alla mail servizi@mirwebsite le fotografie degli strumenti, accompagnate da elenco strumenti predisposto come da modulo che gli verrà fornito.

6) Ogni strumento inserito avrà un proprio ID identificativo (non replicabile) . Esiste poi la possibilità di stampare:
- un QRCode identificativo dello strumento;
- un certificato che accompagnerà lo strumento
Anche in questo caso, su specifica richiesta inserita nel modulo, l’utente potrà effettuare alcune scelte, ovvero
- fare richiesta di carta adesiva per stampare QRCode;
- fare richiesta per carta per cetificato;
- fare richiesta per avvalersi del servizio completo di MIR che

 

MODALITA’ CONSULTAZIONE PER VISITATORI

Per coloro esclusivamente interessati alla consultazione, basterà accedere dal bottone “registrati” e procedere al pagamento, nelle forme e nei modi previsti.
Si precisa che la entrata giornaliera consentirà la consultazione
- di un solo costruttore (certificatore/collezionista);
- di 3 strumenti al massimo.
Per altre forme di accesso, vedere le condizioni generali sul sito